Pro Carton - Una strategia di social media che porta a termine

I social media sono essenziali in qualsiasi strategia di marketing nel 21st è uno strumento prezioso per aumentare la consapevolezza, la gestione della reputazione e la generazione di lead, offrendo vantaggi con cui altre forme di marketing non possono competere. Nelle parole di Jeff Bezos, fondatore e CEO di Amazon.com, "Se rendi i clienti infelici nel mondo fisico, ognuno di loro potrebbe dirlo a sei amici. Se rendi i clienti infelici su internet, ognuno di loro può dirlo ad altri 6.000". Con il 45% della popolazione mondiale attualmente sui social[i]Questo è qualcosa che non può essere trascurato. Tuttavia, avere una presenza sui social media senza una strategia appropriata può essere dannoso come non avere alcun piano. È importante capire il ruolo che gioca ogni piattaforma di social media per essere in grado di mettere in atto una strategia che dia risultati. Con 19 milioni di aziende e 10 milioni di dirigenti di livello C presenti sulla piattaforma[ii]LinkedIn è il canale principale per impegnarsi con gli stakeholder del marchio e del settore. D'altra parte, dopo 15 anni, Facebook è ancora una delle piattaforme di social media più utilizzate. La sua base di utenti e la sua portata sono globali, rendendo facile per i marchi e le aziende trovare il loro pubblico target sulla rete. Il superpotere di Twitter sta nella sua natura reattiva, dando ai marchi l'opportunità di parlare con il loro pubblico in tempo reale. Per la maggior parte, questo è un canale pronto per il servizio clienti. Infine, la fotografia ha guidato Instagram - con più di 1 miliardo di account attivi mensili[iii] - continua ad essere uno dei canali in più rapida crescita e perfetto per l'interazione del marchio; 78% degli utenti di Instagram dicono che vedono i marchi su Instagram come popolari, 77% come creativi, 76% come divertenti e 72% come impegnati a costruire la comunità[iv]. Pro Carton adotta un approccio su due fronti, rivolto ai consumatori e alle aziende, il suo primo mercato target è definito come "decisori e influenzatori di imballaggi". A causa del suo pubblico unico, LinkedIn è al centro della strategia B2B di Pro Carton. Mentre Instagram, Twitter e Facebook aiutano a sensibilizzare i consumatori sui vantaggi della sostenibilità dei cartoni e del cartone. La lobby dei consumatori ha una voce potente nell'incoraggiare i marchi e i rivenditori a passare a opzioni ecologiche come il cartoncino - portando gli sforzi di Pro Carton a chiudere il cerchio. Mentre una delle bellezze dei social media è la sua immediatezza, che ci permette di rispondere e reagire alle attività di attualità, è anche importante che la campagna abbia struttura e varietà. Questo è il motivo per cui concordiamo i post del mese successivo alla fine del mese precedente, assicurandoci di legare le nostre comunicazioni ad eventi noti. Possiamo, e lo facciamo, ancora modificare questi durante il mese, ma 90% è concordato con largo anticipo. I post sono poi programmati attraverso Sprout Social, che assicura che i post escano quando vogliamo e appaiano anche nel momento migliore della giornata per ottenere il massimo coinvolgimento. Anche il contenuto gioca un ruolo chiave. Il continuo successo delle piattaforme basate sulle immagini come Instagram ha portato a un cambiamento, con i canali che ora si concentrano maggiormente su tutte le forme di contenuto visivo. Per esempio, i tweet con video attraggono 10 volte più engagement di quelli senza[v]mentre i membri di LinkedIn sono 20 volte più propensi a condividere un video rispetto a qualsiasi altro tipo di post[vi]. Pro Carton ha colto la tendenza, aumentando il suo investimento in video per assicurare che il suo messaggio continui a fare appello a vari tipi di pubblico. I consumatori sono attualmente sopraffatti dalla quantità di informazioni a loro disposizione, quindi è importante trasmettere un messaggio nel modo più rapido e coinvolgente possibile, uno dei principali punti di forza del video. Il lancio da parte di Pro Carton dei Carton Campaigners è un esempio di questo approccio visivamente inclinato. Ognuno dei quali incarna una delle "5R della responsabilità", questi personaggi illustrati spiccano naturalmente sul feed, contribuendo a rafforzare la messaggistica in ogni canale in cui vivono. Ma la scelta di utilizzare personaggi così unici non riguarda solo la messaggistica della campagna - si tratta anche di rafforzare il riconoscimento del marchio. Gli utenti assoceranno immediatamente i caratteri delle 5R ai cartoni prima di vedere il logo di Pro Carton o la maniglia sociale. E questo è quello che chiamiamo un branding efficace! Pro Carton non ha paura di provare approcci che ci si aspetterebbe di più da un marchio di consumo, compreso il lavoro con gli "influencer". Ha ingaggiato un piccolo gruppo di persone con sede nel Regno Unito e in Germania con forti credenziali ecologiche per creare post sociali su misura per aumentare la consapevolezza dei vantaggi del cartoncino rispetto ad altri materiali da imballaggio. Pro Carton ha arruolato l'aiuto di micro-influencer che forniscono un alto coinvolgimento e sono visti dai consumatori come autentici e degni di fiducia. I post risultanti sono stati condivisi nuovamente sui canali sociali di Pro Carton, fornendo una ricchezza di contenuti di buona qualità che altrimenti avrebbero avuto un costo molto più elevato. "In questo momento, con i social network e altri strumenti su Internet, tutti questi 500 milioni di persone hanno un modo per dire ciò che pensano e far sentire la loro voce" ha detto Mark Zuckerberg, fondatore e CEO di Facebook. Tuttavia, nel panorama sociale sovraffollato di oggi, avere qualcosa da dire non è sufficiente. Sappiamo che l'impegno è ai minimi storici, con contenuti organici visti da meno del 10% del pubblico di un marchio, rendendo così cruciale per le aziende investire e mettere da parte il budget che supporta la crescita e la portata. Pro Carton ha capito questo e ha messo in atto una strategia progettata per far crescere la sua base di pubblico su tutti i canali, con Facebook che ha fornito i risultati più forti; da giugno 2019, i follower di Pro Carton sono aumentati di più di quattro volte! Anche le altre piattaforme di social media hanno visto enormi aumenti di follower. Ma non si tratta solo di quantità, ma anche di qualità. La strategia di Pro Carton si rivolge specificamente ai consumatori con un noto interesse per l'ambiente, ai proprietari di marchi, ai responsabili del marketing e agli specialisti del packaging che raggiungono le persone che contano. Il successo dei social media di un'organizzazione dipende sempre da diversi fattori; tuttavia, i suoi obiettivi dovrebbero essere sempre in testa a tutte le decisioni strategiche - è impossibile fornire ROI se non c'è chiarezza in termini di obiettivo finale. Pro Carton ha dimostrato di comprendere questo principio, con i suoi sforzi e i diversi approcci che confluiscono in un unico obiettivo chiave: promuovere l'uso del cartoncino come materiale da imballaggio più sostenibile. Vanessa Nunes è Social Media Manager presso Storm Communications, un'agenzia indipendente di PR e Digital con sede a Londra.   [i] "Global Digital Report", We Are Social, 2019 [ii] "Come LinkedIn aumenta il calore sulle proprie campagne di marketing", LinkedIn, 2018 [iii] "Consumo connesso", Instagram, 2019 [iv] "Importanti statistiche di Instagram che devi sapere per il 2020", 2020, Sprout Social [v] "Come il video sta rimodellando la pubblicità digitale", Twitter, 2019 [vi] "Come far crescere il seguito organico del tuo marchio su LinkedIn", LinkedIn, 2019