Consumatori

I cartoni proteggono i marchi assicurando che il prodotto raggiunga il consumatore nelle migliori condizioni.

Forniscono sicurezza, costruiscono la fiducia nel marchio e assicurano l'integrità del prodotto attraverso caratteristiche antimanomissione.

Aiutano il consumatore fornendo comode funzioni di apertura e richiusura.

Contengono anche informazioni stampate sull'uso sicuro del prodotto.

I consumatori si fidano dei cartoni!

I consumatori attenti scelgono il cartone

Rinnovabile, riciclabile, biodegradabile, leggero e a basse emissioni di carbonio. Il cartone è il risposta di imballaggio per chiunque faccia acquisti pensando all'ambiente.

Lo sapevate che... circa 80% della fibra di legno utilizzata nell'industria europea della carta e del cartone inizia la sua vita in foreste coltivate e gestite in modo sostenibile, principalmente in Svezia e Finlandia. Aumentando di un'area equivalente a 1.500 campi da calcio al giorno, queste foreste danno anche un importante contributo alla rimozione dell'anidride carbonica dall'atmosfera.

L'industria della carta e del cartone usa solo il diradamento delle foreste, le cime di piccolo diametro dei grandi alberi e gli scarti delle segherie. E si può stare tranquilli sapendo che nessuna foresta pluviale tropicale viene distrutta per fare il cartone.

Ma le impressionanti credenziali di sostenibilità del cartone non si fermano qui. L'industria europea della cellulosa, della carta e del cartone è leader nell'uso sostenibile dell'energia. Infatti, più di 50% dell'elettricità e del vapore utilizzati nella produzione sono forniti da sottoprodotti del legno rinnovabili, mentre 95% dell'acqua utilizzata nella lavorazione viene pulita e riutilizzata in loco. Le fabbriche di cartoncino stanno continuamente guidando la riduzione del consumo di servizi. Le prime fabbriche di cartoncino si stanno avvicinando a una produzione a zero emissioni di carbonio.

La salute e la sicurezza dei consumatori è una priorità assoluta per le industrie di cartone e cartoncino. Viene presa ogni cura per prevenire la migrazione di sostanze indesiderate come gli idrocarburi minerali dai cartoni al cibo.

Dal punto di vista del substrato di cartone, a seconda del sistema di imballaggio complessivo e dopo un'accurata valutazione dei rischi, sono possibili diverse soluzioni, sia sulla base del cartoncino di fibra primaria che di qualità riciclate, sia con che senza barriere funzionali.

Le linee guida sulle buone pratiche di fabbricazione sono stabilite per i produttori di cartone. Un documento di orientamento fornisce consigli pratici ai trasformatori che coprono l'intero processo di produzione del cartone con l'obiettivo di prevenire rischi per la salute o cambiamenti inaccettabili negli alimenti a causa delle migrazioni.

È sempre più facile scegliere prodotti confezionati in cartone. Che si tratti di prodotti di lusso come profumi o liquori, di fare la spesa nel supermercato locale o di ordinare cibo da asporto, il cartone non è solo la scelta ecologica, ma è anche disponibile in infinite forme e dimensioni, è facile da aprire e chiudere ed è la scelta perfetta per la quantità sempre crescente di informazioni sui prodotti.

E c'è di più. I cartoni sono anche sicuri e protetti. I produttori di cartoncino seguono rigorose linee guida igieniche per garantire un contatto sicuro con gli alimenti.l design può includere chiusure antimanomissione e a prova di bambino. Possono anche incorporare tecniche speciali per aiutare a combattere la contraffazione e la frode, come ologrammi visibili in rilievo, o autenticazione nascosta, caratteristiche track-and-trace.

Le confezioni di cartone sono perfette per ogni acquirente che vuole fare scelte migliori per l'ambiente.

Gli imballaggi di carta e cartone sono facili da raccogliere e riciclare con schemi di raccolta affidabili e ben collaudati in tutta Europa.  Infatti, la carta e il cartone sono il materiale da imballaggio più riciclato nell'UE, con una tasso di riciclaggio di 84,2% .

I cartoni pieghevoli possono essere riciclati più di 25 volte . Pertanto, è importante raccogliere, smistare e riciclare gli imballaggi in modo che ci sia sempre una fornitura abbondante.

Il riciclaggio non potrebbe essere più facile: Separa l'imballaggio di cartone dai rifiuti generici insieme ad altri prodotti di carta e assicurati che sia il più pulito possibile. Poi, rimuovi tutti i materiali non riciclabili, come le finestre di pellicola dalla confezione di cartone. Ci saranno dei simboli di riciclaggio sulle confezioni per guidarti.

Circa 51% di cartoni in Europa sono fatti di fibra riciclata e 49% di fibra vergine, mentre l'industria continua a lavorare per usare meno energia e meno legno per diventare più efficiente in termini di risorse. Si sta anche sforzando di sviluppare cartoni più leggeri, il che significa meno imballaggi in generale.

La prossima volta che fai la spesa, cerca le confezioni con i loghi del Forest Stewardship Council (FSC) o del Programme for the Endorsement of Forest Certification (PEFC) e, naturalmente, controlla i simboli di riciclaggio per assicurarti che il meno possibile finisca in discarica.

L'imballaggio in cartoncino aggiunge valore a un prodotto, aumentandone l'efficienza complessiva delle risorse attraverso la riduzione dei rifiuti alimentari. Proteggendo il cibo e riducendo lo spreco alimentare, i cartoni contribuiscono a un consumo più sostenibile e beneficiano la società rendendo possibile il nostro stile di vita moderno e orientato alla convenienza.

In Europa, il 62% dei cartoni pieghevoli prodotti sono utilizzati per imballare gli alimenti.

La sicurezza sta diventando sempre più importante in tutta la catena di approvvigionamento. I cartoni possono essere progettati per incorporare una vasta gamma di sistemi di sicurezza, basati su tecnologie sia nascoste che palesi.

I progetti possono includere la prova di manomissione, la resistenza ai bambini o altri vantaggi di sicurezza attraverso meccanismi di etichettatura, un design costruttivo creativo così come tecnologie di stampa e sistemi di inchiostro.

La varietà di questi sistemi aiuta anche a ridurre le perdite, fornendo ai proprietari dei marchi e ai rivenditori maggiori livelli di fiducia. Il crescente problema della contraffazione può anche essere aiutato utilizzando la tecnologia a disposizione dei produttori di cartone e cartoncino e questo offre ai consumatori fiducia nei prodotti che acquistano.

La contraffazione danneggia sia la reputazione di un marchio che il consumatore dei prodotti contraffatti. I cartoni possono offrire tecnologie palesi (visibili), nascoste (non visibili) e track-and-trace per aiutare i marchi a proteggersi. Un esempio di protezione visibile è un ologramma in rilievo su uno strato di vernice che può mostrare caratteristiche di sicurezza palesi accanto alla decorazione. L'uso di un substrato con identificazione colorata integrale può fornire una protezione nascosta. Le caratteristiche di sicurezza possono anche essere incorporate nel cartone e quindi essere molto difficili da imitare con la stampa.

Imballaggio intelligente

La pirateria dei prodotti è un problema continuo per le marche e i produttori, non solo per la perdita finanziaria, ma anche per i danni causati dai potenziali rischi per la salute, specialmente nei farmaci contraffatti e nell'uso di sostanze chimiche non autorizzate.

Lo sviluppo di tecnologie che possono essere stampate direttamente sull'imballaggio o integrate in esso aiuta la protezione dai furti e identifica il luogo di produzione in tutta la catena del valore.

RFID (identificazione a radio frequenza)permette di leggere i dati a distanza con la tecnologia radio, aiutando a identificare e rintracciare le merci. I codici a barre RFID utilizzano inchiostri conduttivi con un elemento elettronico che può essere stampato direttamente sui cartoni, rendendoli altamente sicuri e antimanomissione.

L'imballaggio intelligente permette un facile track-and-trace e la tecnologia può rilevare se un pacchetto è stato manomesso durante il percorso verso il consumatore. I produttori di merci possono garantire che i loro prodotti siano spediti e gestiti correttamente e i consumatori possono verificare l'autenticità del prodotto.

Ciclo di vita del cartone ...