2020-10-15

Pro Carton incorona i giovani designer di domani

Nonostante la pandemia globale di coronavirus, il 2020 si è dimostrato un altro anno da record, con oltre 550 modelli in cartone presentati da 25 paesi diversi in tutto il continente. Sono stati assegnati premi per quattro categorie: Save the Planet, Packaging creativo in cartone per prodotti alimentari, Packaging creativo in cartone per tutti gli altri prodotti e Idee creative per il cartone, oltre a un Newcomers’ Award, assegnato allo studente di un’Università che non aveva mai vinto prima.

Il premio “Save the Planet” è andato a Max Gugenhan, dall’Austria. Le sue imbottiture in cartone sono stati progettati per ridurre i rifiuti in plastica generati dalla spedizione di prodotti piccoli e articoli fragili come gli apparecchi elettronici. I giudici sono rimasti colpiti dal design innovativo, poiché le imbottiture ruotate di 90° creano un intreccio che consente un’eccellente azione elastica e una tenuta perfetta, per proteggere il contenuto del pacco.

Un altro studente austriaco, Lorenz Keiblinger, si è aggiudicato il premio nella categoria “Packaging creativo per tutti gli altri prodotti” con il suo ZIG ZAG ZIG. Questa insolita confezione per coltelli è facile da usare, consente un’eccellente visibilità del prodotto e non richiede plastica, a differenza della maggior parte delle confezioni per posate. Utilizza il coltello stesso per ottenere stabilità, intrappolandolo in una striscia di cartone mentre la parte affilata è accuratamente protetta in quanto completamente racchiusa nella confezione.

pcyda winners

La confezione vincitrice di Max Gugenhan, imbottiture in cartone, la confezione vincitrice di Lorenz Keiblinger, ZIG ZAG ZIG

La vincitrice del premio Idee creative in cartone, la tedesca Nora Karl, ha creato Fulfil, una confezione per tamponi vaginali che punta a proteggere l’ambiente marino a livello globale. I tamponi non devono essere scaricati nel WC, poiché intasano le tubature e inquinano gli oceani e questo design prevede che ogni tampone sia dotato di un involucro sanitario ripiegato che offre all’utente un modo più igienico ed ecologico per smaltire il prodotto.

Il premio Packaging creativo in cartone per alimenti e bevande è stato assegnato alla rumena Gabriela Buțincu per la sua scatola per farina di facile utilizzo. I giudici hanno commentato che “rappresenta l’esempio perfetto di come una scatola di cartone possa incorporare funzionalità diverse senza necessità di abilità specialistiche o utensili aggiuntivi da parte dell’utente”. La praticità della confezione ha colpito i giudici, poiché presenta un innovativo setaccio per la farina integrato. Fulfil ha vinto anche il Premio del Pubblico.

pcyda winners

La confezione vincitrice di Nora Karl, Fulfil, la confezione vincitrice di Buțincu Gabriela, scatola per farina di facile utilizzo

Il premio Newcomer Award di quest’anno, assegnato a un’università che non ha mai avuto un vincitore, è andato a Yana Malakhovskaya, del Politecnico Statale di Samara, in Russia. Il suo Avis è una confezione sostenibile per frutta secca e snack, che punta ad attrarre sia bambini che adulti. I giudici sono stati colpiti dal design creativo, ispirato all’apertura e alla chiusura del becco di un uccello. La confezione in cartone presenta un meccanismo di apertura innovativo: premendo il bordo laterale si apre il “becco”, consentendo al consumatore di versare la quantità desiderata di frutta secca e quindi richiudere la confezione.

pcyda winners

La confezione vincitrice di Yana Malakhovskaya, Avis

Parte del premio per i giovani designer consiste in un viaggio in Italia per visitare la cartiera di Reno de Medici (RdM) e l’azienda di conversione del cartone Artigrafiche Reggiane & Lai, leader del settore in Italia.

Nel suo commento conclusive, Tony Hitchin, Direttore generale di Pro Carton, ha dichiarato: “Siamo entusiasti nel numero di oggetti presentati per lo Young Designers Award di quest’anno; è molto incoraggiante sapere che gli studenti sono stati proattivi durante i lockdown dovuti alla pandemia di coronavirus. Il numero di oggetti di alta qualità che abbiamo ricevuto è stato incredibile e ha dimostrato la creatività delle giovani generazioni nonché la passione di molti studenti per un futuro migliore grazie a un packaging sostenibile”.

“La crescita anno dopo anno degli Awards è sempre ben accetta, ma un aumento del 20% delle partecipazioni rispetto all’anno scorso rappresenta un risultato notevole in questi tempi imprevedibili. Desideriamo ringraziare tutti i partecipanti per aver dato ulteriore lustro al concorso e averci aiutato a perseguire il nostro traguardo, ovvero promuovere l’uso del cartone, che svolge un ruolo cruciale nel favorire il supporto dei brand a un’economia circolare”.


Pro Carton members, patrons, partners

Smurfit Kappa
Kotkamills
Pankaboard
Baden Board GmbH
Graphic Packaging International
WestRock
RenoDeMedici
Storaenso
WEIG-Karton
Metsä Board
Mayr-Melnhof Karton
Mel
Kartonsan
International Paper
Iggesund
Fiskeby
Billerudkorsnas
International Packaging Group
BOBST
Heidelberg
Sappi
ECMA