Carton of the Year

Winner

Taittinger Rose Lens

Official name of entry:
Taittinger Rose Lens
Entrant: Carton Converter:
VG Angoulême
Brand Owner:
Taittinger
Structural Designer:
VG Angoulême
Graphic Designer:
Taittinger
Cartonboard Manufacturer:
Un packaging effervescente

Il proprietario del marchio Champagne Taittinger ha deciso di utilizzare l’effetto “bollicine” in 3D perché era una cosa completamente nuova. Da allora le cose si sono evolute a passi da gigante. Aurelie Lorenzo, direttore commerciale di Van Genechten Premium Packaging, ha dichiarato: “Volevamo procedere il più rapidamente possibile per essere i primi sul mercato e ce l’abbiamo fatta! Nessuno ha mai raggiunto un simile risultato prima di noi.” Erano passati solo quattro mesi tra i primi incontri e la consegna, un record. La difficoltà più grossa è stato l’inserimento delle bollicine nella nuova confezione in cartone, un processo che ha richiesto innumerevoli tentativi e aggiustamenti. “Abbiamo fatto una serie di prove, con l’effetto opaco e lucido, fino a trovare la combinazione perfetta per Taittinger.”
Il risultato comunica fruttosità, delicatezza e il fascino spumeggiante dello Champagne Rosé nel modo più elegante. E questo effetto è ben messo in risalto dalla grafica raffinata. L’utilizzo della vernice opaca in alcuni punti specifici mette in evidenza l’effetto delle “perle”, conferisce charme alla confezione e permette un’esperienza tattile come quella della seta. Una confezione veramente attraente, che di sicuro non potrà non essere notata sullo scaffale: le bollicine perlate danno quel “First Moment of Truth” (FMOT, primo momento di verità) e sottolineano l’aura dello champagne. I clienti e i rappresentanti del mondo del retail sono rimasti deliziati davanti alla nuova confezione.

Jury comments

La sorprendente qualità e il forte impatto nel punto vendita sono state, secondo i giudici, le ragioni principali che li hanno spinti a premiare questa confezione con il riconoscimento di “Carton of the Year”, la migliore confezione in cartone dell’anno. Le bollicine sono state stampate in modo tale da apparire come se fossero veramente delle sfere; solo toccandole,infatti, ci si rende conto che il cartone è completamente piatto. Nel contesto di un mercato estremamente competitivo, i giudici hanno ritenuto che questa confezione avesse un appeal istantaneo ed emergesse rispetto alle altre, dimostrando perfettamente che livello di qualità è possibile raggiungere stampando sul cartoncino.