2016-04-04

Marketing tra le nuvole

Ci vogliono nuovi concetti di marketing per i nuovi concept di catering e retail sugli aerei. E ci vuole packaging capace di comunicare bene, proprio come quello di cartoncino. Pro Carton sta guardando alle nuove opportunità offerte dal marketing sulle linee aeree.

Tanto tempo fa i pasti a bordo dell’aereo erano un metodo per coccolare i passeggeri. Oggi non servire i pasti è diventato un sistema per risparmiare sui costi. Ma tutto questo sta per cambiare. Presto saremo noi a scegliere, e non solo cosa mangiare. Il progresso tecnologico darà alle compagnie aeree la possibilità di comunicare con i propri clienti.

Un pasto a bordo è il contatto di marketing più “intimo” che si può stabilire tra la compagnia aerea e il passeggero: i passeggeri hanno molto tempo a disposizione e sono ben felici di potersi godere un buon pasto e un buon intrattenimento, insomma di essere occupati. Alcune compagnie aeree hanno già individuato opportunità eccezionali rivolte al marketing e alla comunicazione, anche se la maggior parte di esse non sta ancora facendo granché.

Ma oltre a quelle legate ai pasti a bordo, ci sono anche altre opportunità disponibili: intrattenimento, giochi, prenotazione di ristoranti o teatri nella località di destinazione, ricerca di informazioni su eventi sportivi o attività culturali. Sull’aereo si ha finalmente il tempo di pensare al proprio viaggio e fare programmi per i giorni successivi e questo creerà nuovi tipi di business per le compagnie aeree, che potranno inserirli nei loro pacchetti di offerte complessive: un approccio al marketing di incomparabile efficienza e con numerose opzioni:

1. Branding

Le compagnie aeree possono parlare con i propri clienti tramite la confezione del pasto servito a bordo raccontando la propria storia e comunicando i propri valori. Petra Gold, responsabile per i rapporti con la clientela e il marketing presso Do & Co, un grande fornitore di servizi di catering a bordo (Emirates, Etihad, British Airways, Cathay Pacific, Turkish, Austrian, Finnair, Gulf Air) vede in questo ambito un notevole potenziale per il packaging: la presenza del marchio e la comunicazione della qualità “sono candidati perfetti grazie alla disponibilità di superfici.” Peter Hargreaves, direttore dello sviluppo commerciale del gruppo britannico Alexir, specialista del packaging in cartone, che rifornisce oltre 20 compagnie aeree o i loro partner per il catering in tutto il mondo, crede fermamente nel packaging: non solo si comunicano messaggi relativi al marchio, come qualità e stili di vita, ma si può anche fare intrattenimento e informazione, come dare codici per offerte su Internet, e tutto questo può essere comunicato a bordo, magari anche insieme ad un pasto personalizzato ordinato in precedenza.

2. Comunicazione

Promozioni, dialogo, concorsi, quiz, intrattenimento, informazioni, puzzle e tante altre idee possono diventare veicoli per la presentazione di prodotti interessanti. Ad esempio, la compagnia aerea statunitense Delta offre già ai propri passeggeri l’accesso gratuito tramite WiFi ad Amazon sui voli nazionali e riceve una commissione sulle vendite. Ad oggi però la maggior parte delle compagnie aeree si limita ad enfatizzare la qualità del proprio servizio di catering. Alexir ha ideato un’esemplare confezione di cartone per il fish & chips che, oltre a presentare il contenuto in modo molto attraente e stimolante, assicura anche un’aerazione ottimale al prodotto. La soluzione ha anche vinto il Red Dot Award ed è arrivato in finale del Pro Carton ECMA Award del 2015.

3. Logistica

Le confezioni per i pasti preordinati tutto in uno (ossia contenenti diverse portate, sale e pepe, e posate) semplificano il servizio a bordo. LSG Sky Chefs e Meier Verpackungen hanno pensato ad una scatola menù per la Svizzera che fa molto di più che semplicemente avvolgere del cibo, con un fattore convenienza veramente difficile da superare: una singola confezione in cartone contiene tutto quello di cui il passeggero ha bisogno per un piccolo pasto durante il volo. Le posate, il tovagliolo, le spezie e uno stuzzicadenti sono contenute in un cassettino separato. Anche Meier è arrivato in finale al Pro Carton ECMA Award.

4. Sostenibilità

Con dei buoni concetti di packaging, poi, le compagnie aeree possono anche accumulare punti Brownie per la sostenibilità, e anche per il riciclaggio. British Airways è stato uno dei primi vettori ad introdurre la raccolta differenziata dei rifiuti. Nel 2015 sono già state smaltite o riciclate circa 1.250 tonnellate di vetro, plastica, cartone e alluminio. Walter Michelitsch della Meier Verpackungen, commenta: “Il numero delle confezioni in cartone sta aumentando e senza dubbio l’aspetto ecologico gioca un ruolo importante insieme alle opzioni di design. Con il cartone si ha semplicemente la sensazione di avere cibo di qualità migliore.”

Gustaf Öholm, responsabile per i concetti dei servizi a bordo della Scandinavian, parla delle ragioni per cui la linea aerea ha scelto il cartone: “Bisogna tener conto di numerosi fattori quando si pensa ai pasti a bordo: il packaging deve pesare poco, presentare bene le portate ed essere facile da maneggiare. Inoltre, deve essere facilmente apribile e presentare al passeggero la qualità che si aspetta dalla cucina.” E, ultimo ma non meno importante, l’eccellente design grafico ha giocato decisamente a favore della scelta di Scandinavian.

Roland Rex, Presidente di Pro Carton, ha dichiarato: “Il cartoncino, da solo o insieme ad altri materiali, ha un enorme potenziale nel business dei voli aerei: è un prodotto ecologico che si gestisce bene grazie alla struttura robusta, è adatto alla maggior parte degli alimenti, e non solo per gli snack, ed offre una superficie incomparabile per la grafica. Sono certo che il cartone si inserirà perfettamente nel futuro della comunicazione a bordo, sia per quanto riguarda le offerte della compagnia aerea sia per l’intrattenimento o i servizi.”

Bibliografia:

www.airlinetrends.com
www.alexir.co.uk
britishairways.com
www.doco.com
www.lsgskychefs.com

www.meierverpackungen.at
www.packworld.com
www.procarton.com


Pro Carton members, patrons, partners

Barcelona Carton
Pankaboard
WestRock
RenoDeMedici
Storaenso
WEIG-Karton
Metsä Board
Mayr-Melnhof Karton
Mel
Kartonsan
International Paper
Iggesund
Fiskeby
Buchmann Karton
Billerudkorsnas
Kotkamills
International Packaging Group
BOBST
Heidelberg
Sappi
ECMA