2015-05-21

Infografica 3: L'impronta di carbonio di Pro Carton

Lascia un commento

Pro Carton ha prodotto una serie di infografiche molto attraenti per illustrare la sostenibilità del packaging in cartone. Ecco la terza serie grafica. Pro Carton fornisce tutte le infografiche anche in forma di borsine per documenti che, una volta aperte, si trasformano in un poster con tutta la grafica. Per ordinare subito senza spese, andare a questo sito www.procarton.com

L’impronta di carbonio di Pro Carton – fossile e biogenica

Pro Carton misura periodicamente l’impronta di carbonio media dei combustibili fossili dell’industria europea del cartone e del cartoncino, che attualmente è di 915 kg di CO2 equivalente per tonnellata di cartone prodotto e convertito. Questa cifra è migliorata nel tempo e dimostra che le confezioni in cartone continuano ad avere ottime performance ambientali e sono tra i materiali di imballaggio migliori. Oltre a ciò, uno studio condotto sul carbonio biogenico presente nel cartone ha dimostrato che una quantità significativa di carbonio resta “bloccata” nella materia prima della scatola: la fibra legnosa.

infographic_w

La materia prima per il cartoncino è la fibra di legno, che deriva dalle foreste a gestione sostenibile, i cui alberi assorbono e immagazzinano il carbonio; questo processo viene misurato in termini di carbonio biogenico. L’istituto scientifico svedese di ricerca ambientale “IVL” (Swedish Environmental Research Institute) ha sviluppato una metodologia per misurare il carbonio biogenico nel cartone mettendo in relazione i vantaggi in termini di carbonio della materia prima naturale con la confezione di cartone..

infographic_w

Lo studio IVL illustra il legame che c’è tra le foreste gestite in modo sostenibile, l’immobilizzazione del carbonio e le confezioni di cartone: la domanda di confezioni in cartone che proviene dai consumatori stimola la domanda di legname (fibra di legno per la produzione del cartone) che, a sua volta, incoraggia la gestione sostenibile delle foreste e l’immobilizzazione del carbonio. Anche la legislazione europea e quella delle varie nazioni gioca un ruolo importante nell’incoraggiare una gestione forestale sostenibile.

Cerca le prossime edizioni della pubblicazione online di Pro Carton e l’infografica che racconta la storia dell’uso dell’energia nell’industria della carta e del cartone.

Per ulteriori informazioni, visita la sezione “Sustainability” del sito web o contatta Jennifer Buhaenko, Pro Carton: buhaenko@procarton.com


Comments

  1. Anaca3 | June 12, 2015 alle 6:05 pm
    Reply

    Merci pour votre attitude responsable, ca fait plaisir de voir que de nos jours il y a encore des gens que se souci de l’environnement et de leur empreinte carbone.

    Sophie de anaca3.net

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *


Pro Carton members, patrons, partners

Barcelona Carton
Pankaboard
WestRock
RenoDeMedici
Storaenso
WEIG-Karton
Metsä Board
Mayr-Melnhof Karton
Mel
Kartonsan
International Paper
Iggesund
Fiskeby
Buchmann Karton
Billerudkorsnas
Kotkamills
International Packaging Group
BOBST
Heidelberg
Sappi
ECMA